Categorie
covid

Situazione Italia al 12 Marzo 2021

Rappresentazione cumulativa delle diverse simulazioni degli ultimi 20 giorni. Nello stesso grafico le previsioni al 24 Febbraio, al 2 Marzo, al 7 Marzo e al 12 Marzo 2021, comparando l’impatto delle varianti a più alta trasmissibilità con la situazione standard per la quale l’esplosione della nuova ondata sia semplicemente attribuibile al solo incremento della mobilità. Si osserva che la dispersione delle curve di fit sui dati degli ospedalizzati risulta significativamente più stretta nello scenario controllato dalle varianti. Senza varianti dovremmo assumere un progressivo notevole (irragionevole) incremento della mobilità degli Italiani nell’arco dell’ultimo mese. Insomma l’effetto delle varianti emerge in modo chiaro e le previsioni più attendibili sono quelle che ne tengono conto. Speriamo che le ulteriori misure di restrizione della mobilità risultino adeguate alla nuova situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.