Categorie
covid

Italia 10 Maggio 2021

Trend ancora in discesa, vicini al bivio però. Inseriti due scenari: il primo (in blu) è quello per il quale la mobilità cresce fino ad un valore pari a due volte il livello sperimentato a metà Aprile; il secondo (in viola)  è quello per il quale la mobilità cresce fino ad un valore pari a tre volte il livello sperimentato a metà Aprile. Si tiene conto del trend attuale delle vaccinazioni. Inoltre, ho dovuto considerare l’effetto di un minore tasso di ospedalizzazione mano a mano che cresce il numero degli ultrasessantenni vaccinati. Questo effetto spiega la discesa più ripida, in questa terza ondata, del numero degli ospedalizzati e permette di mantenere il numero dei positivi simulati ad un livello non inferiore a quelli effettivamente testati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.